< Contro tutte le paure di  Tonino Bettanini (IlCanneto)

Qui di seguito le recensioni di ControTutteLePaure raccolte col torneo 'nar' (tutte le fasi)

* * *

 

Ho trovato il libro forse troppo ricco di dialoghi anche se e rendeva bene l’idea delle situazioni e delle emozioni vissute in quegli anni

Jessica

* * *

 

Romanzo assai carico di suspense, ti tiene incollato al libro dalla prima all’ultima pagina, lascia dei dubbi, pone delle domande. Una scrittura vivace e frizzante. È stato veramente un piacere leggerlo e mischiarsi in queste pagine.

Maria Elisabetta Panico

* * *

 

Si tratta sicuramente di un libro coinvolgente e scorrevole, che rende molto bene la tensione respirata nei primi anni ’90 a proposito di lotta alla mafia. Ho apprezzato come la narrazione sia capace di interrogare a più riprese lo sguardo stesso di chi legge, uno sguardo che si fa intrusivamente sospettoso.

Marika Francesca Vecchione

* * *

 

Avevo 30 anni durante il periodo delle stragi di mafia. Ricordo l’angoscia, il senso di perdita, il pensiero che lo stato avrebbe potuto perdere questa guerra.
Il libro di Bettanini mi ha riportato in quel periodo ma vissuto all’interno, dai protagonisti. Anche se è inserita una pseudo storia d’amore per farlo scorrere a livello narrativo, comunica molto bene l’angoscia e la solitudine dei protagonisti di allora.

Claudia De Bortoli