< Il mare dei fuochi di  Marco Buticchi (Longanesi)

Qui di seguito le recensioni di IlMareDeiFuochi raccolte col torneo 'nar' (tutte le fasi)

* * *

 

Pur nell’attualità dell’odioso fenomeno dello stoccaggio delle scorie e dei rifiuti radioattivi, della connessione tra mafie, servizi segreti, e giganteschi giri di denaro. Nulla obiettando sulla competenza e talento narrativo del suo autore, sicuramente un maestro nel genere trattato, la trama non mi ha convinto e i protagonisti mi sono sembrati di tono monotono e scontato. I buoni sono tali sempre così come i cattivi.

Concita Schiliro’

* * *

 

Il mare dei fuochi tratta delle investigazioni di Sara Terracini e Oswald Breil su avvenimenti reali della storia italiana come quello della strage di Ustica, l’attentato alla stazione di Bologna e i fenomeni delle “navi a perdere”. L’accuratezza storica è notevole, anche se a volte risulta appesantire la lettura ed essere a discapito del taglio “thriller” del romanzo. La mia sensazione è stata che in molti casi mancassero reali colpi di scena o situazioni da lasciare con il fiato sospeso. Tutto al contrario in certi casi nella lettura viene da chiedersi come la squadra investigativa riesca immediatamente ad intuire quanto succede o quali siano i piani dell’Ingegnere. In ogni caso il libro si legge e la lettura prosegue abbastanza fluida per l’interesse dell’argomento. Lo definirei quasi un saggio, anziché un thriller. Mi ha invogliato a leggere altri libri della serie? Sinceramente, no.

Sara Vetulli

* * *

 

Anche questo purtroppo lo valuto senza averlo finito.. Inizia con due eventi storici abbastanza "toccanti".. Quindi la prima impressione non è stata positivissima... Ma anche solo leggendo qualche riga in più si rivela anche questo molto interessante (anche per il fatto che tocca temi di " Attualità".. Reali), incuriosisce molto e fa venire voglia di arrivare alla fine. Rispetto all’altro ha parti molto descrittive... Forse un po troppo lunghe e piene di dettagli a volte.

Francesca Rambelli