< Io sono uguale a te di  Ylena e Nicole Burato (Mondadori)

Qui di seguito le recensioni di IoSonoUgualeATe raccolte col torneo 'nar' (tutte le fasi)

* * *

 

Non ho apprezzato il libro, probabilmente perché la mia età mi fa sentire troppo distante da quella delle ragazze. In generale apprezzo la letteratura per ragazzi, ma in questo caso ho avuto l’impressione che fosse l’ennesimo libro scritto e pubblicato per cavalcare l’onda dei soliti "influencer, tiktoker, youtuber, etc."

Verdiana Maiellaro

* * *

 

La narrazione è semplice e piuttosto superficiale.Tratta tematiche che possono destare interesse per una fascia di età corrispondente a quelle dei primi anni della scuola secondaria di primo grado.
La struttura (scomoda in formato elettronico) sfrutta uno schema già noto per distinguere i punti di vista dei protagonisti che, come anticipato dal titolo, non risultano essere poi così diversi. Il libro si presta ad una lettura leggera e poco introspettiva.

Cristina Ferrero

* * *

 

Divertente, genuino, un libro che rispecchia la vita di un’adolescente, tra tutte le complicazioni che ci possono essere, prime esperienze, nuova scuola, amori, ma in questo romanzo una difficoltà aggiunta è avere un doppio, una gemella, è tutto amplificato, come in un vortice di emozioni, uno tsunami di nuove sensazioni e nuovi incontri. Le due voci si incastrano, completando la visione su ciò che accade, prima da un punto di vista e poi dall’altro. E’ un romanzo scorrevole, adatto a tutti, sopratutto adolescenti come Ylenia e Nicole.

Caterina Ottaviano