< Jack is back di  Stefano Tura (Piemme)

Qui di seguito le recensioni di JackIsBack raccolte col torneo 'nar' (tutte le fasi)

* * *

 

Libro scorrevole, ben scritto, belle le descrizioni di Londra e i riferimenti storici Mi è piaciuto il cambio di persona alcuni brani sono scritti in prima persona.
Ho trovato il finale e la conclusione della serie di delitti deludente e banale. Mi aspettavo di più

Donatella Musetti

* * *

 

Bel lavoro, ma l’autore è entrato immediatamente nel tema centrale del libro portandoci immediatamente nella cruda realtà.

Francesco Falleti

* * *

 

premesso che non sono riuscita a leggerlo tutto. La storia dei personaggi comincia con un pathos e una bellezza che mai avrei pensato di trovare in un giallo. I personaggi sembrano delle opere d’arte, per come sono descritti per le loro vicende e per il titolo che mi sembra perfetto. Mi piace pensare che la bravura, i dubbi e i sogni raccapriccianti del detective Derrick siano una sorta di alter ego di Jack lo squartatore, famoso serial Killer londinese.

Speranza Ferrara